Spazio per le vostre domande

Qui potete porre le vostre domande.

Cercherò di rispondere nel modo più semplice possibile, usando il meno possibile il linguaggio medico.

Si raccomandano domande brevi.

Le risposte alle vostre domande

Andrea

Uomo

52 anni

Buonasera Dott.re.A breve devo cominciare a prendere alfalitico x IPB.Siccome pratico ancora sport,volevo sapere se assumendo questi farmaci avrò problemi essendo legati ad una diminuzione di pressione.Grazie

Buonasera. Va preso di sera . Se dá ipotensione succede i primi giorni. È molto soggettivo. Magari i primi giorni non faccia sforzo fisico intenso.

Giorgio

Uomo

49 anni

Buongiorno, dopo un mese dall'intervento di incisione del collo vescicale, come indicazioni dall'urologo, sono tornato a giocare a tennis, e nelle 24 h successive all'allenamento il flusso è tornato ad essere molto scarso. Ora lentamente sta tornando alla normalità. Da cosa può essere dipeso tutto questo? Devo attendere ancora prima di tornare a fare dell'attività fisica?

Buongiorno. Potrebbe essere ancora legato all’edema (rigonfiamento) post-intervento. Dopo un mese può riprendere attività fisica.

Marco

Uomo

62 anni

Si può fare il trapianto dei capelli dopo avere avuto un tumore alla prostata,avendo fatto la prostatectomia radicale e dopo 5 anni radioterapia . Grazie in anticipo

Buongiorno. Purtroppo non so risponderle. Non so se vengono associati farmaci che possono aumentare il rischio di neoplasia prostatica. Bisogna ne parli con chi le ha proposto il trapianto

Angelo

Uomo

52 anni

Negli ultimi due mesi ho avuto sempre il bisogno di urinare anche ogni ora a volte con poca pipì e con dolore al basso ventre dopo urinato,ho fatto ecografia ai reni e vescica tutto ok mi è stata prescritta uroflussometria con flusso medio 6.6 e flusso al massimo 12,6,mi è stato prescritto il forprost 400 che prende da più di un mese,il mio urologo ritiene che il risultato è nei limiti inferiori della norma e dice di continuare con questa cura io continuo ad urinare con minore frequenza lei pensa che sia la cura giusta oppure provare con un alfalitico come consiglia il mio medico di base?

Buongiorno. Sono d’accordo con il suo medico di base.

Raffaele

Uomo

53 anni

Da circa tre mesi vado ad urinare spesso durante il giorno di notte no,ho consultato tre urologi che mi hanno fatto ecografia ed è risultato tutto nella norma Come cura mi hanno prescritto i primi due forprost 400, l ultimo mi ha prescritto permixon e mi ha fatto fare uroflussometria con questi risultati flusso medio 6.7 flusso al picco 12,5 residuo 0.20 Mi ha detto di continuare con il permixon,solo che io continuo ad urinare spesso e ho da una settimana dolori dietro la schiena Cosa mi consiglia di fare? Grazie saluti

Buongiorno. Nel suo caso i fitofarmaci sembrano non funzionare. Utile iniziare cura con alfa-litico anche alla luce della flussometria. Ne parli con l’urologo con cui si è trovato meglio.

Mariano

Uomo

46 anni

Salve dottore, dopo uroflussimetria e ecografia mi e' stata diagnosticata una possibile sclerosi collo vescicale.Prendo ofuxal...Vado 5 6 volte al di'..ora la notte non piu'...se bevo a stomaco vuoto ogni 1,5/2 ore. Con alfa litico puo' peggiorare la situazione o al limite mantenersi stabile.Vescica, prostata, reni valori ok.

Buonasera. Se c’è sclerosi del collo dovrebbe migliorare sicuramente.

Luca

Uomo

59 anni

Buongiorno, avendo effettuata il dosaggio PSA 2gg fa, volevo chiedere cortesemente se questi valori sono da considerare alterati o rientrano nella norma avendo una prostata ingrandita come da TC effettuata nel 2019 ,sintomatologia presente (difficoltà nella minzione, nicturia) e famigliarità di Ca prostatico. Grazie. Valori attuali s - ANTIGENE PROSTATICO SPECIFICO (PSA) Metodo: CMIA 2, 69 ng/mL < 4, 00 valori 2022 S_ANTIGENE PROSTATICO SPECIFICO (met. Chemiluminescence - ChLIA) Mat. /Sede: Siero g/L 1. 60 0. 00 - 4. 00

Buongiorno. Come detto più volte, il PSA da solo non fa diagnosi. Ci vuole la visita. Mi par di capire che in un anno il suo.PSA è salito di 1 ng/ml pur rimanendo nei limiti. Vista la sua familiarità, le consiglio di eseguire una risonanza predefinita multiparametrica. Poi di mostrarla allurolgo.

Lucia

Uomo

40 anni

Buona sera sono una ragazza disperata ieri ho fatto l’eco addome completo e mi hanno riscontrato tre angiomi “ verosimilmente” così ha scritto il medico dice c’è sono di diametro piccolissimo. Lui mi ha prescritto le analisi CEA poi 19.9 nella mia ignoranza ho guardato su internet e vedo che sono analisi tumorali. Ho paura e non mi spiego perché me le abbia prescritte. Oggi ho fatto le analisi ma gli esiti li avrò fra 3 settimane. Dovrei vivere con l’ansia sono spaventatissima. Spero potete aiutarmi

Buonasera. Non è il mio campo ma immagino si tratti di angiormi epatici. Sono un reperto molto frequente, quasi sempre benigno. Il CA 19-9 è un marcatore aspecifico che si fa di routine. quindi non è il caso di fasciarsi la testa. Porti i risultati al suo medico.

Paolo

Uomo

41 anni

Buongiorno dottore ho solo una domanda da fare, sto prendendo delle supposte Reduce FAST per un infiammazione della prostata, però mi sono accorto che la mattina quando vado in bagno caccio la supposta che appare molle e compatta come se non si fosse sciolta. E normale, cioè fa lo stesso effetto oppure no? Come potrei risolvere il problema? Grazie per la vostra cortesia e gentilezza....

Buonasera. Proverei con una soluzione alternativa sempre in supposta (es Deprox, Mitalase, Prospidol, Neprost) etc. Di solito questi prodotti non danno problemi

Antonio

Uomo

67 anni

Buonasera, sono due anni che prendo Omnic , da allora nei rapporti sessuali non ho più l'eiaculazione, adesso mi hanno fatto sostituire Omnic con xatral 10 mg, mi aiuterà questa sostituzione nei rapporti per la fuoriuscita , grazie.

Buongiorno. alfuzosina (xatral) dà sicuramente meno problemi in quel senso, mantenedo la capacità disotruttiva. Lo verificherà lei stesso.