Calcolosi urinaria ossalica

Aggiornamento sulla dieta per la sua prevenzione.

Come noto la calcolosi di ossalato di calcio delle vie urinarie è quella più frequente (75% circa).
Premettendo che la genetica ha la sua fondamentale importanza nella formazione di questi calcoli, vediamo come la dieta può aiutare nella sua prevenzione.

- Fluidi ingeriti: utile ingerire almeno 1,5-2 litri di acqua al giorno. L’acqua dovrebbe contenere alti livelli di bicarbonati(1500 mg/l) e bassi livelli di calcio (150 mg/l). Sono consigliate bevande a base di succo di arancia diluita con acqua.

- Proteine: l’assunzione di un’elevata quantità di proteine è associata ad un aumento di formazione di calcoli a base di calcio (oltre che di acido urico). La causa è una riduzione dell’escrezione di citrato (contenuto per esempio nell’arancio e che ne previene la formazione). Quindi l’assunzione di proteine dovrebbe essere al massimo di 56 grammi al giorno per una persona di 70 kg (0,8 gr/Kg/die). Non bisogna cioè mangiare troppa carne o pesce (meglio il pesce anche per altri motivi quali la prevenzione delle neoplasie dell’apparato intestinale. Purtroppo quello buono è quasi impossibile da trovare da queste parti e costa tanto. Vedi dopo quello da evitare in particolare) e preferire cibi a base di frutta, insalata, vegetali.

- Purine: l’iperuricemia(alto contenuto nel sangue di acido urico) e la conseguente iperuricosuria(alta escrezione con le urine) sono i due maggiori fattori di rischio per la formazione di calcoli di acido urico, ma possono contribuire a formare calcoli di ossalato di calcio. Cibi con alto contenuto di purine(da evitare o ridurre) sono: carne(specie pollame e maiale), pesce(specie sardine, acciughe, saraghine, sgombri), legumi, birra, trippa.

- Ossalato: Evitare cibi che contengono molto ossalato: spinaci, crusca di frumento, mandorle, cacao, mango, rabarbaro.

- Calcio: non è necessario evitare cibi a base di calcio. L’assunzione giornaliera di calcio dovrebbe essere tra i 1000 e i 1200 mg.. Quindi consumare senza eccedere cibi ad alto contenuto di calcio(Camembert/brie), formaggi di pecora, Emmental, Parmigiano.

- Sodio: L’assunzione aumentata di sodio fa aumentare l’escrezione urinaria di calcio con conseguente formazione di calcoli. Cibi ad alto contenuto di sodio sono: carne lavorata, pane, cibi in scatola. L’assunzione di sodio dovrebbe essere contenuta in 6 grammi al giorno.